coro

Consolato d'Italia a Parigi 2013PRESENTAZIONE DEL CORO FEMMINILE ACDMAE

Il Coro dell’Associazione Consorti dei Dipendenti del Ministero degli Affari Esteri  è formato dalle consorti di funzionari italiani e nasce nel 2008 con l’obiettivo di cimentarsi nel campo della musica antica, rinascimentale e barocca, senza trascurare la ricerca su diversi stili e linguaggi musicali e dare spazio anche ad un repertorio popolare.

Ciò che rende il Coro diverso da analoghe istituzioni e ne costituisce per certi versi una ricchezza, è il costante avvicendamento delle sue componenti in ragione delle esigenze professionali del personale del Ministero degli Esteri che alterna periodi lavorativi nella Capitale con quelli prestati presso le nostre Rappresentanze diplomatiche all’estero.
Fondatore e Direttore musicale del Coro ACDMAE è Nancy Milesis Romano, musicista professionista nonché ella stessa consorte.

Il Coro si è esibito in sedi prestigiose e in luoghi di rinomata rilevanza culturale in Italia e all’estero, tra le quali ricordiamo: Villa d’Este a Tivoli, il Teatro Pavone di Perugia, l’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, la Rappresentanza Permanente d’Italia presso le Nazioni Unite in Roma, l’Istituto Italo-Latinoamericano, la Casa Argentina, la Chiesa San Luigi dei Francesi, la Chiesa della Navicella, l’Abbazia Benedettina di San Pietro a Perugia, Villa Wolkonsky, il Circolo del Ministero Affari Esteri, Villa Madama, l’Auditorium Parco della Musica a Roma, il Consolato Italiano a Madrid, l’Accademia Diplomatica in Kiev, la Chiesa di Santa Andrea a Kiev.

A dicembre 2011 è uscito il primo CD “Christmas Carols”: una panoramica di brani sacri e profani dal medioevo ai giorni nostri.
Nel 2012, il Coro ha collaborato in diverse occasioni con l’Orchestra Scarlatti di Napoli e con l’Orchestra del Cinema Italiano di Roma, si è esibito all’Ambasciata di Francia a Roma, a Palazzo Farnese, e a Villa Madama, con un concerto per l’Accademia Pontificia delle Scienze, nel quale il Coro ha avuto come spettatori diversi premi Nobel e scienziati di tutto il mondo, il giorno seguente approfittando del prestigioso palcoscenico della Villa e dell’organizzazione della riuscita esibizione della vigilia, si è tenuto un nuovo concerto per raccogliere fondi a favore dei terremotati dell’Emilia Romagna.

L’anno si è concluso con la presentazione del nostro CD natalizio, realizzato l’anno precedente. Il giornalista RAI Stefano Ziantoni ha accettato di presentare l’opera nel corso di una serata al Circolo MAE, dove la storia della fondazione del Coro e gli immancabili aneddoti di questi primi quattro anni e mezzo di vita del Coro stesso, sono stati rievocati in modo spiritoso sotto forma d’intervista tra il giornalista, il Direttore del Coro Nancy Romano e l’Ambasciatore Umberto Vattani, il tutto intramezzato da interventi musicali.
Il 2013 ha portato il Coro a Lisbona, dove sono stati organizzati due concerti, uno nella Residenza dell’ambasciatore italiano in Portogallo e l’altro a Palacio Fozz.
A novembre 2013 il Coro ha cantato a Parigi, nel Teatro Siciliano dell’Ambasciata d’Italia e nella chiesa Saint-Pierre-de-Chaillot. A coronamento di un anno di grandi soddisfazioni, il 19 dicembre è stata la splendida Chiesa di San Luigi dei Francesi ad ospitare il Concerto di Natale.

Nel 2014 il Coro, accompagnato dal sopranista Gianluca Alonzi e dal contratenore Roberto Colavalle, cantori della Cappella Sistina, ha presentato lo Stabat Mater di Pergolesi, a marzo a Villa Madama, ad aprile all’Aquila nella Basilica di San Giuseppe Artigiano in commemorazione del quinto anniversario del terremoto che ha distrutto la città, e a Berlino presso l’Ambasciata d’Italia; a giugno, il Coro ha cantato a Praga nella Cappella Barocca dell’Istituto Italiano di Cultura, a novembre, a Lucca nella cornice di Sentiment of Beauty (manifestazione dedicata alla bellezza come nutrimento dell’anima) e a dicembre alla Chiesa Santa Maria dell’Anima in un concerto per la Jane Goodall Institute Onlus.

2015 ha portato il coro a Vienna, dove ha cantato al Palazzo Metternich e a Malta, dove ha tenuto un apprezzato concerto di beneficenza presso il Palazzo presidenziale a Valletta, alla presenza del Capo di Stato maltese Marie Louise Coleiro Preca.